Connect with us

Hi, what are you looking for?

Politica

Il Lazio sostiene la parità salariale tra i sessi

Approvata la legge per superare disuguaglianze sociali ed economiche

Il Lazio sostiene la parità salariale tra i sessi

Il Lazio sostiene la parità salariale tra i sessi
Il presidente della regione Nicola Zingaretti lo aveva promesso e lo ha fatto: la regione Lazio ha una legge che sostiene la parità di salario tra uomini e donne.

È stata infatti approvata, all’unanimità da parte del Consiglio regionale, la proposta di legge, presentata da Eleonora Mattia, sulle “Disposizioni per la promozione della parità retributiva tra i sessi, il sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile di qualità, nonchè per la valorizzazione delle competenze delle donne”.

La legge prevede lo stanziamento di 7,66 milioni di euro per il triennio 2021-2023. Ci sarà nel Lazio un giorno, il 7 giungo, dedicato alla lotta contro le discriminazioni di genere sul Lavoro e si prevedono contributi per le micro, piccole e medie imprese (Mpmi) per la formazione di neoassunte a contratto a tempo indeterminato.

Tra le iniziative finanziate il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza o con disabilità, attraverso contributi da erogare agli enti locali per l’attuazione di progetti di iniziativa degli enti del terzo settore; la riserva a valere sul fondo del microcredito per le donne in situazioni di disagio sociale; il sostegno all’imprenditoria femminile attraverso l’apertura di una apposita “sezione speciale regionale” nell’ambito del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese della legge 662/1996; l’erogazione di buoni per l’acquisto di servizi di baby-sitting e di caregiver e altre iniziative per favorire la condivisione delle responsabilità di cura e la conciliazione dei tempi di vita e di Lavoro.
Il Lazio sostiene la parità salariale tra i sessi

Shortlink:  https://bit.ly/2QxF8o4

Articoli Correlati

Politica

Sarebbe questo un altro passo compiuto dal Nazareno per smarcarsi dall'ormai ingombrante alleanza con il M5s

Politica

Nicola Oddati, dirigente Dem e responsabile della Agorà democratiche è stato prima braccio destro di Nicola Zingaretti e attualmente lo era di Enrico Letta....

In evidenza

Ci sono circa 1.500 persone quando Maurizio Landini apre l'assemblea generale tra gli applausi

In evidenza

Il fratello dell'attore, sfodera dichiarazioni come se fosse Steve Jobs e il Senato presenta un sito non sicuro