Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Greta Thunberg sotto il mare

Il movimento di protesta non è scomparso, si è solo inabissato

Greta Thunberg sotto il mare
Il movimento di protesta mondiale fondato dalla giovane Greta Thunberg per preservare gli equilibri del Pianeta non conosce confini. Dopo aver riempito – si fa per dire – piazze e città, i Fridays for Future si sono spostati sott’acqua, per la precisione nell’Oceano Indiano.

Ad indire questo sciopero bizzarro è stata stavolta Shaama Sandooyea che si è immersa a Saya de Malha Bank, a 735 km dalla costa delle Seychelles. L’intraprendente attivista, che ha dichiarato di voler manifestare per sensibilizzare i governi di tutto il mondo in merito alla questione climatica, è attualmente impegnata in una spedizione di ricerca condotta a bordo dell’Arctic Sunrise di Greenpeace.

E se è vero che la salvaguardia del mare e dei suoi ecosistemi deve essere tutelata senza battute d’arresto, va detto che il movimento guidato dalla Thunberg ha perso negli ultimi tempi vigore e le apparizioni della stessa Greta sono scarse, se non del tutto assenti.

Cosa sarà accaduto alla ragazzina “prodigio”?

Si sarà già stancata di lottare per un Pianeta più pulito e green?

Ci auguriamo di no. Intanto, a continuare la battaglia ci pensa Shaama Sandooyea: dal profondo Oceano Indiano invia al mondo però un messaggio un po’ scontato, sebbene Greenpeace sia corsa in suo aiuto con diverse dichiarazioni in merito.

Il diritto di manifestare e scioperare va garantito in ogni sua forma, anche bizzarra. Ma il Pianeta avrebbe bisogno di abitanti responsabili, non solo di slogan o immersioni nel blu dipinto di blu.
Greta Thunberg sotto il mare

Articoli Correlati

In evidenza

A Milano un buon successo per l’appuntamento a cui ha preso parte anche il ministro Cingolani

In evidenza

Lo studio dell’Università di Pisa pubblicato su Acta Oecologica

Culture

Il documentario del londinese Ali Tabrizi con il sottotitolo “esiste la pesca sostenibile?” è un pugno allo stomaco

In evidenza

Nella giornata di ieri la fregata Carabiniere della Marina Militare è diventata la flagship dell’operazione Atalanta, la missione Europea di contrasto alla pirateria nel...