Home » Grande Fratello Vip, Loretta Goggi contro Pier Silvio Berlusconi: “Programma trash? Poteva pensarci prima”

Grande Fratello Vip, Loretta Goggi contro Pier Silvio Berlusconi: “Programma trash? Poteva pensarci prima”

I lavori per il Grande Fratello Vip proseguono a pieno ritmo e sembra che Mediaset stia selezionando il cast per la nuova edizione. Cambierà il regolamento ed anche il modo di selezionare i concorrenti, che per esempio non potranno essere influencer o volti sociali. Loretta Goggi si è scagliata contro la decisioni di Pier Silvio Berlusconi, dichiarando che,  se avesse ritenuto questo reality un programma trash, avrebbe dovuto pensarci prima.

LEGGI ANCHE:

Grande Fratello Vip: svelati i primi 9 nomi del cast

Chi è Oriana Marzoli: età, lavoro, Daniele Dal Moro, Grande Fratello Vip

Grande Fratello Vip, l’attacco di Loretta Goggi a Pier Silvio Berlusconi: “Doveva pensarci prima”

Il Grande Fratello Vip inizierà nel mese di settembre come ogni anno, ed i primi nomi del cast sembrano essere ormai ufficiali. Pier Silvio Berlusconi sta facendo una selezione molto accurata, nella sua ottica della rivoluzione Mediaset, in cui non ci sarà più il trash e quindi nemmeno determinati personaggi. Loretta Goggi ha commentato le decisioni dell’amministratore di Mediaset, schierandosi apertamente contro di lui: “Mi chiedo: se era trash, perché non ci ha pensato prima? E se il Grande Fratello diventa un’altra cosa, ha ancora senso?“. Parole molto dure che però sono state riprese anche dagli stessi telespettatori sui social, e che sembrano essere condivise anche da altri volti dello spettacolo.

Anche Selvaggia Lucarelli contro il nuovo Grande Fratello Vip

Loretta Goggi non è l’unica a non essere d’accordo con i grandi cambiamenti messi in pratica da Pier Silvio Berlusconi. Infatti, la giornalista aveva attaccato anche la decisione di scegliere Cesara Buonamici come opinionista di questa edizione: “Se l’intenzione è di riportare il trash alla dimensione dell’intrattenimento, bisogna pescare tra chi sa fare intrattenimento, non una giornalista che serve chiaramente al posizionamento“. Sembra proprio che, quindi, questo nuovo Grande Fratello non stia partendo con il consenso di critici e telespettatori.