Giornalisti vaccinati, botte da orbi tra Mentana e Verna

Giornalisti vaccinati, botte da orbi tra Mentana e Verna

Il direttore del TgLa7 e il presidente dell’Ordine dei Giornalisti contrapposti su priorità per il vaccino

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Giornalisti vaccinati, botte da orbi tra Mentana e Verna.

Botte da orbi tra due nomi noti del giornalismo a proposito dell’inserimento tra le priorità vaccinali.

“Anima bella da salotto televisivo, il tuo è commento da casta che non viene spedita in assembramenti se non in ospedali”. Così il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, commenta il post del direttore del TgLa7, Enrico Mentana, che su Facebook aveva scritto: “Mi vergogno mentre leggo che c’è chi ha chiesto di inserire i giornalisti tra le categorie con precedenza vaccinale”. Verna ha chiarito a ‘Fatti e misfatti’ su Canale 5 il senso della sua lettera di qualche settimana fa al ministro della Salute, Roberto Speranza.

“Noi non siamo decisori. Quando si rappresenta la categoria si deve agire nei codici del buon padre di famiglia, che nel caso specifico sta nel diritto-dovere di rappresentare delle situazioni – ha spiegato -. È evidente che le situazioni non siano tutte uguali, è evidente che chi opera negli studi può usare certe precauzioni e diversa la situazione di chi opera negli ospedali, come chi ha seguito ad esempio la crisi di governo con tanti giornalisti assembrati nel palazzo.

Abbiamo solo il dovere di rappresentare le situazioni”. “Se si tengono in considerazione le categorie – ha proseguito – io ho il dovere di rappresentare i rischi a cui sono esposti i colleghi. Nessuno di quelli che sono obbligati a fare a un lavoro dovrebbero essere messi nelle condizioni di rischiare. Io ho usata una formula molto sobria nella lettera al ministro Speranza, spiegando che sarebbe essenziale la collaborazione degli editori. Per il resto mi rimetto al decisore.

Noi non siamo una casta non possiamo esserlo soprattutto per come sono trattati i colleghi più esposti che spesso vengono pagati con un compenso iniquo”. 

Giornalisti vaccinati, botte da orbi tra Mentana e Verna.

TAGS