Giorgia Meloni in tv attacca sul Copasir

Giorgia Meloni in tv attacca sul Copasir

La vicenda del Comitato per i servizi segreti non sembra sbloccarsi. Fdi invoca il Quirinale

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Giorgia Meloni in tv attacca sul Copasir
Fratelli d’Italia ha ragione, sul Copasir. E lo sanno tutti. Ha la ragione pacifica che gli riconosce la prassi, che è diventata regolamento parlamentare nei decenni. Ieri sera su Rete4 la leader di Fdi non ha perso occasione di sottolinearlo.

La vicenda della presidenza del Copasir “non credo sia una questione tra me e Salvini. Il problema non lo dobbiamo risolvere noi due, ma va risolto tra la maggioranza e l’opposizione, va risolto con i presidenti delle Camere e, si spera, anche con un intervento del presidente della Repubblica.

Sono francamente un pò colpita dal fatto che il presidente della Repubblica, su questa vicenda, non abbia ritenuto di dover dire una parola”. Giorgia Meloni è lapidaria, nel corso della registrazione di “Quarta Repubblica”.

“Non è vero che non c’entra nulla – ha replicato Meloni a chi le faceva notare in studio che il presidente della Repubblica non può interferire con le decisioni di un organo del Parlamento – qui parliamo della tenuta delle istituzioni e delle regole basilari della democrazia. Io invece ritengo che una parola del presidente della Repubblica possa sempre fare la differenza come mi aspettavo, dai presidenti delle Camera, un atteggiamento molto meno pilatesco di quello che hanno avuto, perché i presidenti della Camere se ne sono lavati le mani e questo lo trovo un comportamento sconcertante”.

“Cosa potrebbero fare? Qualcuno ricorderà forse la vicenda di Riccardo Villari?”, ha domandato Meloni riferendosi al caso del presidente della commissione di Vigilanza Rai che, nel gennaio del 2009, venne costretto alla dimissioni dopo che la composizione dell’organo parlamentare venne azzerata da un intervento degli allora presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani, che inviarono una lettera di revoca del mandato a tutti i componenti della Vigilanza. Casellati e Fico, ha insistito Meloni, “potevano dire che la questione andava risolta con la presidenza all’opposizione”. Ma curiosamente della querelle non vuole parlarne a tu per tu con Matteo Salvini.

O almeno così pare.
Giorgia Meloni in tv attacca sul Copasir

Shortlink: https://bit.ly/2QfkjNM

TAGS