Germania, Vattenfall e ArcelorMittal insieme per l’idrogeno

Germania, Vattenfall e ArcelorMittal insieme per l’idrogeno

Amburgo ospita un progetto che unisce tre giganti tedeschi della ricerca energetica

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Germania, Vattenfall e ArcelorMittal insieme per l’idrogeno
L’azienda tedesca per l’energia Vattenfall, parte dell’omonima societa’ svedese, e il gruppo siderurgico multinazionale ArcelorMittal hanno annunciato un’alleanza per lo sviluppo dell’idrogeno ad Amburgo, a cui parteciperanno altre imprese della città.

“Intendiamo produrre qui acciaio a emissioni zero entro il 2030”, ha dichiarato l’amministratore delegato della filiale di ArcelorMittal ad Amburgo, Uwe Braun.

Come riferisce il quotidiano “Handelsblatt“, la rete dell’idrogeno della citta’-Stato ha il potenziale per risparmiare un milione di tonnellate di emissioni CO2 all’anno entro il 2030. La centrale elettrica a carbone di Vattenfall ad Amburgo-Moorburg, che sta per essere demolita, gioca un ruolo centrale in tale prospettiva. Tra quattro anni, infatti, sorgerà al posto di questo sito uno dei maggiori impianti di elettrolisi in Europa per la produzione di idrogeno verde.

Con la citta’-Stato di Amburgo, un totale di 12 aziende intendono costruire un sistema Power-To-X con una capacità di almeno 100 megawatt. Tra le societa’ coinvolte vi sono Airbus, Gasnetz Hamburg, Hamburg Port and Logistics, Shell e Mitsubishi Heavy Industries. L’idrogeno verde di Moorburg non sarà utilizzato solo nella produzione di acciaio, ma sostituirà anche i combustibili fossili nell’industria, nei trasporti e nella logistica.
Germania, Vattenfall e ArcelorMittal insieme per l’idrogeno

Shortlink: https://bit.ly/3xqt08Z

TAGS