Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Francia: Michel Barnier vicino a Macron

Si candida alle presidenziali per unire la destra e il centro

Francia: Michel Barnier vicino a Macron

Francia: Michel Barnier vicino a Macron
L’ex negoziatore europeo per la Brexit, Michel Barnier, 70 anni, ha annunciato di volersi candidare alle presidenziali francesi della primavera prossima. Il mio è un progetto di Francia “riconciliata” per unire la destra e il centro, ha dichiarato, aggiungendo di voler “limitare l’immigrazione, rimettere il lavoro e il merito al centro della nostra società e decarbonizzare l’economia”.

Eletto per la prima volta deputato nel 1978 con i gollisti quando aveva 27 anni, Barnier ha avuto una lunga carriera politica. Più volte ministro, è stato fra l’altro titolare dell’Ambiente e degli Esteri, ma anche commissario europeo, è uno dei candidati con maggiore esperienza e può vantare di aver condotto con abilità i negoziati sulla Brexit. Dopo aver annunciato la sua candidatura giovedì sera in televisione, ha dichiarato a Le Figaro di voler essere “un presidente che rispetta i francesi e fa rispettare la Francia”.

“Il nostro paese va male. Serve un’alternanza per riconciliare, rimetterci insieme e agire veramente”, ha aggiunto. Fa discutere intanto la sua proposta di una “moratoria sull’immigrazione” di tre o cinque anni. Non è chiaro se Barnier vorrà sottoporsi alle eventuali primarie del partito conservatore Les Republicains. In quest’area politica si affollano diversi aspiranti e sarà il congresso del partito, che si apre il 25 settembre, a decidere come procedere per scegliere un candidato.

Barnier è considerato un candidato autorevole, ma le Monde nota alcune perplessità a destra, dove il suo profilo è ritenuto troppo vicino al presidente Emmanuel Macron, e gli si rimprovera un tono troppo professorale che rischia non scaldare gli elettori.
Francia: Michel Barnier vicino a Macron

Shortlink:  https://bit.ly/3jjfjUl

Articoli Correlati

Politica

In questa intervista a L’Argomento parla Arturo Scotto, coordinatore di Articolo Uno: “E’ chiaro che la sinistra torna a vincere se si riappropria della...

Politica

Il portavoce della presidente Von Der Leyen, Eric Mamer, gela il nostro premier: “Nel piano RePowerEU c’è già la possibilità offerta ai paesi UE...

Politica

In vista delle politiche 2023, Enrico Letta è chiamato a rimettere insieme i litigiosi esponenti dei partiti del centrosinistra. Il segretario del Pd si...

Politica

Nel 2019, l’allora Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sembrava una figura carismatica capace di tenere insieme l’alleanza delle forze progressiste. Oggi Conte è, invece,...