Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Fernandez: Ho sbagliato

Argentina: Fernandez ammette di aver infranto le norme anti-covid in pieno lockdown

Fernandez: Ho sbagliato
Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Fernandez: Ho sbagliato
Il presidente argentino Alberto Fernandez ha ammesso di aver infranto le norme sanitarie da lui stesso imposte nel luglio del 2020, quando organizzò una cena nella residenza presidenziale per festeggiare il compleanno della sua compagna, Fabiola Yañez.

Da mesi l’opposizione denunciava l’entrata e uscita costante di persone in pieno lockdown dalla residenza di Olivos, nella periferia di Buenos Aires, ma Fernandez aveva sempre assicurato che si trattava di riunioni di lavoro. Questo fine settimana però il giornale La Nación ha diffuso una foto del brindisi della sera del 14 luglio, in cui sono presenti dodici persone senza distanza né mascherine.

In quel momento le riunioni erano proibite per decreto, e gli spostamenti erano consentiti solamente al personale sanitario e le forze di sicurezza. “Non sarebbe dovuto succedere”, ha dichiarato brevemente il presidente, “mi dispiace che sia successo”.

La polemica infuria in piena campagna elettorale verso le legislative di novembre, in cui la coalizione di governo si gioca la maggioranza al senato e cercherà di ottenere quella della camera.
Fernandez: Ho sbagliato

Shortlink:  https://bit.ly/2Usmy2O

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...