Connect with us

Hi, what are you looking for?

Sport

Errore di Radu, l’Inter cede 2-1 in casa del Bologna

Tempo di lettura stimato 2 minuti

 

BOLOGNA – L’Inter perde a Bologna 2-1 e fallisce il sorpasso sul Milan, che resta capolista. Nel recupero della ventesima giornata, a quattro giornate dalla fine, Inzaghi perde Handanovic e schiera Radu tra i pali. Ma è proprio un clamoroso errore del secondo portiere a condannare i nerazzurri al Dall’Ara in una serata iniziata nel miglior modo possibile. In campo sembra di vedere subito la solita Inter: spumeggiante, verticale, sempre con la linea di passaggio a disposizione. E passa in vantaggio con l’uomo più in forma dopo 3′. Fa tutto Perisic che si sposta a destra, supera con un tunnel Barrow e lascia partire un sinistro sotto la traversa che Skorupski non vede neppure. L’Inter gioca sul velluto, ma si arrende alla legge dell’ex. E se Mourinho lo scorso turno non ha fermato Inzaghi, ci pensa un altro uomo del Triplete a fermare i nerazzurri. Traversone in area di Barrow dalla sinistra, Arnautovic ruba il tempo a Dimarco e di testa batte Radu per l’1-1. Nella ripresa l’Inter prova a scuotersi. Ci prova Dimarco in due occasioni col mancino: palla alta prima, bloccata da Skorupski poi. Inter (11) e Bologna (otto) sono due delle tre squadre che hanno segnato più reti su sviluppi di calcio d’angolo. L’Inter sfiora il raddoppio proprio da corner: Correa stacca di testa, Skorupski risponde di nuovo presente. Quella di Inzaghi è anche la formazione che ha realizzato più reti con giocatori subentrati a gara in corso. Inzaghi ci prova con Sanchez e Dzeko al posto di Barella e Correa. Il tecnico si sbilancia, il Bologna prova a sfruttare le ripartenze e solo un recupero miracoloso di Skriniar nega il 2-1 ad Arnautovic al 65′. Ma all’82’ c’è il pasticcio. E lo combina Radu lisciando il pallone sul rinvio e spalancando la porta a Sansone che firma il gol vittoria. – Saltano gli schemi, ma l’assedio non basta a Inzaghi. Il Milan è la capolista della Serie A.

  • foto Image –

(ITALPRESS).

Articoli Correlati