Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Ddl Zan: Arcilesbica, minaccia i diritti delle donne

Gramolini: ‘Vorrei che venisse approvato ma va cambiato”

Ddl Zan: Arcilesbica, minaccia i diritti delle donne
Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Ddl Zan: Arcilesbica, minaccia i diritti delle donne
“Per me questa è una cattiva legge perchè minaccia i diritti i delle donne e ingenera confusione, aprendo a contenziosi legali che pagheremo tutti”.

Lo afferma Cristina Gramolini, presidente nazionale di Arcilesbica, parlando della battaglia in Parlamento sul Ddl Zan in un’intervista a ‘La Repubblica’. “Io sono attivista lesbica da una vita, ho 58 anni, insegno in un liceo, ma e’ da quando facevo la supplente che so cos’è la paura: di essere discriminata, insultata, aggredita. Percio’ vorrei che il ddl venisse approvato.

Però va cambiato – aggiunge – da quando il testo era in discussione alla Camera abbiamo cercato di spiegare a Zan che in quegli articoli ci sono rischi di interpretazione che spalancano le porte a scenari aberranti”.

Ad esempio, senza modifiche, “chi critica le persone che vanno all’estero a fare la Gpa, affittare un utero, potrebbe essere denunciato per omofobia”. “Renzi ha detto una cosa di buon senso: rivediamo i punti più controversi e poi stringiamo un patto solenne fra tutte le forze politiche per approvarla subito alla Camera – conclude – mi pare che Lega e FI siano d’accordo e ritengo ottuso non cambiarla di un millimetro pur in presenza di controindicazioni. Soprattutto sull’identità di genere”.
Ddl Zan: Arcilesbica, minaccia i diritti delle donne

Shortlink:  https://bit.ly/3qYvFE0

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...