Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Dalila Nesci corre in Calabria e sfida De Magistris alle primarie

La giovane sottosegretaria calabrese del Movimento Cinque Stelle si candida a governare la Calabria

Dalila Nesci corre in Calabria e sfida De Magistris alle primarie

Dalila Nesci corre in Calabria e sfida De Magistris alle primarie
– “Io invoco primarie di coalizione”. Lo dice la sottosegretaria al Sud Dalila Nesci in una intervista al Corriere della Sera. “Alla Calabria non bisogna guardare con gli interessi dei singoli, sia pure legittimi, ma con spirito di servizio assoluto – aggiunge – Non ci possono essere candidature precostituite.

Le primarie sono utili, perché consentiranno ai calabresi di scegliersi il loro presidente”. “Do per scontato che de Magistris non si tirerà indietro e accetterà il confronto politico attraverso lo strumento delle primarie. In caso contrario, dovrebbe spiegare ai cittadini perché non intende parteciparvi”, aggiunge. È pronta a sfidare De Magistris? “Sì, io mi metto in gioco. Sono a disposizione, come lo ero la volta scorsa.

Per creare una coalizione ampia di centrosinistra con il Pd e con il polo civico bisogna avviare un percorso di partecipazione che porti alla sintesi di una figura federatrice, catalizzatrice di entusiasmo. La Calabria ha bisogno di freschezza e novità perché c’è un altissimo tasso di astensionismo e l’unico modo per elaborare un progetto alternativo alla destra è indire primarie di coalizione”. L’alleanza stenta a decollare.

Pensa che Letta e Conte abbiano fatto tutto il possibile per unire le forze alle Amministrative? “C’è stata la pandemia, la crisi di governo, sono cambiate le leadership… È ancora tutto in fieri. Se la Calabria riesce a dare questa dimostrazione di serietà, ne possono beneficiare anche altri territori e si può arrivare a una sintesi”.
Dalila Nesci corre in Calabria e sfida De Magistris alle primarie

Shortlink:  https://bit.ly/3yxqaPZ

Articoli Correlati

Politica

La scelta di non celebrare i congressi ma di procedere a scatola chiusa rappresenta la fine del rapporto tra contenitori ed elettori

Politica

Dal Colle alle scelta dei sindaci, a forza di autogol la triplice Salvini-Meloni-Tajani non incassa, anzi passa la mano ai dem

Politica

Dimentica che la Lega è al governo del paese e risponde in solido con tutti i partner della maggioranza sul caro energia come su...

Politica

L'ex ministro e cofondatore di Italia al Centro: “Le coalizioni non sono più strumenti per il governo, al massimo sono espedienti tattici. Mettiamoci umilmente...