Connect with us

Hi, what are you looking for?

Politica

Curcio “Diecimila ucraini arrivati in Italia”

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

 

ROMA – “Stiamo assistendo quasi 10 mila cittadini ucraini giunti in Italia spontaneamente, la maggioranza sono donne e bambini, la maggior parte di loro proviene dalla frontiera italo-slovena con un flusso attualmente gestibile del quale prevediamo un incremento. Queste persone sono in assistenza presso la rete familiare che si è attivata e in qualche caso presso strutture territoriali”. Così Fabrizio Curcio, capo del Dipartimento della Protezione Civile, nel corso di una conferenza stampa sull’ordinanza che disciplina l’accoglienza dei profughi ucraini. “La rete di mobilitazione spontanea è caratterizzata da ottime relazioni tra il nostro Paese, l’Ucraina e i Paesi limitrofi che stanno accogliendo chi fugge dalla guerra. Le associazioni di terzo settore e le comunità si stanno mobilitando per portare aiuti. Il nostro Paese sta dimostrando una forte solidarietà istituzionale e civile per dare una risposta all’emergenza”, ha aggiunto Curcio.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Internazionale

Intanto Biden ripristina l'Indo-Pacific Economic Framework (IPEF) dopo che 5 anni fa Trump si era ritirato da quel partenariato

Internazionale

L’Europa in Ucraina, l’Ucraina in Europa è il titolo della conferenza stampa che si terrà a Roma presso la Fondazione Einaudi lunedì 23 maggio...

Internazionale

Il triplo gioco di Erdogan con Russia, occidente e Cina non è al riparo da rischi.

Economia

Dopo l'out di Ucraina e Russia, con le mancate consegne dal mar Nero, la decisione nazionalistica di Nuova Delhi non rimarrà senza conseguenze