Cottarelli lancia Comitato Italia. “Ma non scendo in campo, almeno per ora”

Cottarelli lancia Comitato Italia. “Ma non scendo in campo, almeno per ora”

L’economista a capo di un coordinamento liberaldemocratico dai contorni ancora da delineare

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Cottarelli lancia Comitato Italia. “Ma non scendo in campo, almeno per ora”.
Cosa vuole fare Carlo Cottarelli?

È presto per dirlo, ma tardi per tirarsi indietro: già in questi giorni sarà messo a terra il progetto di Comitato Italia, come rivela lo stesso economista.

“La cosa sarà formalizzata fra un paio di giorni, sarà creato un Comitato per un programma sull’Italia su iniziativa di alcuni gruppi di area liberaldemocratica, anche se è un termine un po’ generico; sto parlando di Azione di Calenda, +Europa di Emma Bonino e del viceministro Della Vedova, del Partito Repubblicano Italiano, un po’ di altri gruppi che si sono messi assieme”.

Così Carlo Cottarelli. Presidente dell’osservatorio sui conti pubblici, a Che tempo che fa su Rai3. “Mi hanno chiesto di fare il Presidente di questo comitato che includerà una ventina di persone per preparare idee.

Questa non è una mia discesa in campo, come qualcuno potrebbe pensare, dobbiamo produrre delle idee e soprattutto una visione del mondo, le varie proposte devono essere tra loro coerenti, poi qualcuno le porterà avanti. Io per ora non ho nessuna intenzione di scendere in politica, se poi le cose cambieranno vedremo, ma si danno idee, non ci si candida. Mai dire mai”.

Ed il progetto di Base Italia, viene da chiedersi? In quell’ambito l’economista aveva dato disponibilità a Marco Bentivogli; poi le cose sembrano essere cambiate.

Cottarelli lancia Comitato Italia. “Ma non scendo in campo almeno per ora”.

TAGS