Comunali: ringrazia ‘camerati’ per voto, polemica a Torino

Comunali: ringrazia ‘camerati’ per voto, polemica a Torino

Non cessa la polemica che coinvolge il partito di Giorgia Meloni

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Comunali: ringrazia ‘camerati’ per voto, polemica a Torino
Massimo Robella, eletto in Circoscrizione 6 con Fratelli d’Italia, ringrazia su Facebook “i tanti camerati di Torino che hanno lavorato per farmi rientrare all’opposizione” e a Torino scoppia la polemica. “Giorgia Meloni è scandalizzatissima per il reportage di Fanpage, in cui esponenti illustri del suo partito si sperticano in motteggi fascisti e si vantano di percepire denaro in nero.

Eppure la candidata Fdi al Consiglio comunale che a Roma ha preso più preferenze è Rachele Mussolini, nipote di Benito, e i neoeletti consiglieri di circoscrizione a Torino si autodefiniscono ‘camerati'”, commenta l’esponente Luv, Marco Grimaldi. “Robella – rimarca Grimaldi – non è certo l’unico: basterebbe fare un giro sulle bacheche degli eletti e dei nominati in Regione.

Il complotto contro Fratelli d’Italia continua. Cara Meloni, risparmiati 100 ore di girato: il fascista basta non candidarlo. O basta non esserlo”.
Comunali: ringrazia ‘camerati’ per voto, polemica a Torino

Shortlink:  https://bit.ly/3uJq7iO

TAGS