Home » Chi è Nadia Bengala, tutto sull’ex Miss Italia: figli, marito, età

Chi è Nadia Bengala, tutto sull’ex Miss Italia: figli, marito, età

Nadia Bengala

Nadia Bengala è tornata al centro dei racconti dei giornali visto che la figlia 27enne è stata arrestata, ma chi è questa splendida donna? Miss Italia 1998 Nadia nasce a Siracusa il 26 maggio del 1962, ha dunque compiuto da alcuni mesi 61 anni. A Milano si è trasferita quando aveva sette anni conseguendo il diploma in perito aziendale e in lingue straniere. Il mondo dello spettacolo l’accoglie nel 1985 quando appena 23enne partecipa a Zodiaco su Italia 1 programma condotto da Claudio Cecchetto. Subito dopo si fa conoscere per qualche partecipazione come valletta nel noto quizshow di Iva Zanicchi, Ok il prezzo è giusto. Nel 1988 vince Miss Italia incoronata dal presentatore dell’epoca Fabrizio Frizzi. 

Nel 2001 ha debuttato anche in teatro con Costantino di Daniela Eritrei e con protagonista Milo Vallone. Il debutto sul grande schermo era arrivato nel 1990 quando aveva recitato in Pierino torna a scuola di Mariano Laurenti. Reciterà subito dopo con Jerry Calà in Gli inaffidabili per poi tornare solo dopo dieci anni nel 2006 in Nemici per la pelle di Rossella Drudi. E oggi?

Nadia Bengala, l’arresto della figlia

L’accusa che ha portato all’arresto della figlia di Nadia Bengala è quello di furto di abiti e aggressione all’addetto della sicurezza. La 27enne è stata fermata in un noto negozio nei pressi della Stazione Termini. Aveva tolto le placche antitaccheggio da 18 articoli secondo l’accusa, tra abbigliamento e generi di profumeria per metterli nella busta prima di andarsene.

Per strada è stata fermata da un addetto alla sicurezza che è stato aggredito con calci e pugni, aggravando la situazione. A chiamare il 112 sono stati gli addetti alle vendite, oltre a furto la ragazza è stata denunciata anche per minaccia aggravate da finalità razziale. Il Pubblico MInistero Gianluca Mazzei ha chiesto la convalida dell’arresto senza l’applicazione di nessuna misura cautelare.