Carlo Taormina: Fiore e Castellino sono estranei alla violenza

Carlo Taormina: Fiore e Castellino sono estranei alla violenza

L'avvocato, sacrosanta la guerra a Green pass, difendo Fiore "E altri 4 arrestati. Miei assistiti estranei a violenze a Cgil"

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Carlo Taormina: Fiore e Castellino sono estranei alla violenza
“Io sono vaccinato. Ma la guerra al Green Pass mi pare sacrosanta”. A dirlo, in un’intervista a La Stampa, l’avvocato Carlo Taormina, ex deputato di Forza Italia, che ora difende i cinque arrestati ‘illustri’ per le violenze di sabato a Roma, tra cui i leader di Forza Nuova Giuliano Castellino e Roberto Fiore.

Alla domanda come mai abbia deciso di difenderli Taormina risponde: “L’ho deciso dopo aver partecipato io stesso alla manifestazione di sabato in piazza del Popolo. Sono rimasto li’ dalle 14.30 alle 16.50”. Anche lei no Green Pass dunque? “Si’, sfegatato” replica.

E in merito ai video che hanno immortalato Castellino e gli altri suoi assistiti nella sede della Cgil l’avvocato Taormina sottolinea: “Meno male che ci sono tanti video e foto cosi’ si potrà capire che sono estranei alla violenza”. Non è imbarazzato a difendere dei neofascisti? “Io faccio l’avvocato, ho difeso mafiosi, colletti bianchi corrotti. La mia e’ una professione.

Poi al processo si vedràchi è veramente colpevole”. Poi spiega che: “insieme a Fiore e a Castellino” fa “parte di un’organizzazione, ‘Italia libera’, che e’ una sorta di governo di liberazione nazionale per le riforme dello Stato.

E certo non si tratta di un’organizzazione di sinistra”. Taormina dice, inoltre, di non essere ancora riuscito a parlare con i suoi assistiti. “É una vergogna il non aver ancora neppure ricevuto le notificazioni degli arresti – sottolinea -. So solo che i quattro uomini sono tutti al carcere di Poggioreale a Napoli e Pamela Testa dovrebbe essere a Rebibbia. Ma non ne sono sicuro”.
Carlo Taormina: Fiore e Castellino sono estranei alla violenza

Shortlink: https://bit.ly/3FDxkps

TAGS