In evidenza

Carglass fornitore ufficiale del Giro d’Italia

 

ROMA  – Con il Giro d’Italia 2022 ai blocchi di partenza, sono molte le iniziative promosse da Carglass per celebrare la sua partecipazione alla storica manifestazione, coinvolgendo stakeholder interni ed esterni. A partire dalla grande partenza in Ungheria, dove alcuni clienti e membri dello staff sono stati invitati a seguire le prime tappe nelle aree hospitality dedicate di Budapest, con la possibilità di assistere anche alla presentazione dei team ufficiali del Giro. Ma non solo: Carglass ha previsto la partecipazione di clienti e staff per tutta la durata della manifestazione, invitandoli a rotazione ad assistere ad ogni tappa.
Come fornitore ufficiale del Giro d’Italia 2022, Carglass seguirà la Carovana Rosa in ognuna delle 18 tappe in Italia con una unità di servizio mobile. Questa vera e propria officina in movimento è dotata delle stesse tecnologie disponibili presso i centri e quindi è in grado di operare interventi durante tutto lo svolgersi della manifestazione.
Carglass inoltre parteciperà a 4 tappe del Giro-E, l’evento cicloturistico che si svolge parallelamente al Giro d’Italia, cambiando solo la località di partenza di tappa, con uno Special Team Ufficiale Carglass formato da clienti e personale, che affronteranno prove di regolarità e prove speciali utilizzando bici elettriche.
Infine, per sottolineare il legame con lo sport e con la bicicletta in particolare, nel mese precedente all’inizio del Giro d’Italia l’azienda ha coinvolto i dipendenti in un’iniziativa molto particolare, la EcoRace: i 154 partecipanti si sono impegnati ad utilizzare per un mese la bicicletta come principale mezzo di trasporto per raggiungere l’obiettivo di 3.410 km, pari alla lunghezza del Giro d’Italia. Ogni partecipante all’evento ha effettuato anche una donazione di almeno 5 euro che sarà devoluta a favore della Onlus Afrika Tikkun. Si tratta di una delle più importanti associazioni che promuovono progetti volti a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi in Sudafrica che il Gruppo Belron affianca ormai da anni attraverso l’iniziativa Spirit of Belron Challenge, grazie alla quale il Gruppo ha raccolto e donato, solo lo scorso anno, oltre 2 milioni di euro.
Al termine della manifestazione, il 1° maggio, sono stati percorsi ben 8.128 km, più del doppio di quanto previsto. Un’iniziativa che ha coinvolto tutta l’azienda in un progetto condiviso e volto a rafforzare lo spirito di squadra. I 30 finalisti parteciperanno all’estrazione di un ambito premio, l’accesso all’Area VIP della tappa di arrivo del Giro, il 29 maggio all’Arena di Verona.
“Quando abbiamo scelto di aderire al Giro d’Italia, lo abbiamo fatto con la consapevolezza che, per la nostra Azienda, questa manifestazione rappresentava una straordinaria occasione per sostenere e alimentare uno degli elementi che in Carglass fanno la differenza: essere una grande squadra, ispirata dagli stessi valori, in grado di raggiungere, insieme, obiettivi importanti – dice Fabio Felisi, General Manager di Belron Italia -. EcoRace ha coinvolto, ancora una volta, i nostri team, a qualsiasi livello, coniugando il piacere quotidiano di un’attività sana e all’aria aperta, con l’impegno comune di arrivare all’obiettivo di superare i 3.000 Km. Un traguardo che abbiamo quasi triplicato, grazie a una corale adesione all’iniziativa”.

– foto ufficio stampa webershandwickitalia –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

PA.MO EDITORE – Vicolo della campana, 22 00186 Roma RM – pamosrl@legalmail.it Partita IVA 16020381006 – Iscritto al n. 28/2021 del Registro della Stampa del Tribunale di Roma.

Exit mobile version