Calenda: primarie sono trappola, ciao ciao

Calenda: primarie sono trappola, ciao ciao

Tweet del leader di Azione che prende le distanze dalla liturgia del Pd

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Calenda: primarie sono trappola, ciao ciao
Carlo Calenda non le manda a dire.

E ieri, domenica di Pasqua, non ha fatto eccezione la sua proverbiale attitudine alla pronta reazione:

“’Repubblica spiega meglio di me perché le primarie sono una trappola. Testuale: ‘se scendesse in campo Zingaretti non ci sarebbe bisogno di fare le primarie’.

Ergo ti impegni a farle stai fermo altri tre mesi e poi abbiamo scherzato. Come gli ultimi sei mesi. Ciao ciao’.

Il tenore del tweet non lascia adito a dubbi: Calenda sarà in campo a prescindere dalle primarie, sfidando Gualtieri ma anche, eventualmente, Nicola Zingaretti.
Calenda: primarie sono trappola, ciao ciao

Shortlink: https://bit.ly/2OlPTc1

TAGS