Connect with us

Hi, what are you looking for?

In evidenza

Bonetti: incentivi a imprese contro gap donne

La ministra interviene sul piano di investimenti per la Famiglia e Pari opportunità

Bonetti: incentivi a imprese contro gap donne
Tempo di lettura stimato 2 minuti

Bonetti: incentivi a imprese contro gap donne
Per rimuove il gap che penalizzano il lavoro delle donne uno strumento può essere anche quello di “defiscalizzare le politiche delle imprese per la promozione del lavoro femminile”. Il ministro per le pari opportunità e per la famiglia, Elena Bonetti, lo sottolinea al Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria dove sottolinea di aver “molto apprezzato” i passaggi della relazione del presidente Riccardo Di Stefano.

Ed in particolare, il fatto “che ha posto al centro due obiettivi apparentemente distinti ma da affrontare insieme: il tema demografico ed il tema del lavoro femminile, siamo ultimi in Europa in entrambi i fattori”. C’è il tema degli asili nido con l’obiettivo di raddoppiarne il numero in cinque anni, sottolinea Bonetti.

E bisogna pensare “dove costruirli, come costruirli, e come farli funzionare”, servono “processi semplificati per la messa a terra degli investimenti, una compartecipazione degli enti territoriali ma anche delle imprese”.

E c’è il tema del gap nelle retribuzioni per le donne, “tema complesso”. Promuovere il lavoro delle donne è “una leva di sviluppo per il Paese. Arrivare ad una piena di parità di genere, per qualità e quantità del lavoro femminile, arriverebbe a portare un vantaggio di 185 miliardi, 10 punti del Pil, un impatto m molto significativo sull’economia del Paese”.

Per eliminare i gap salariali va anche affrontata la “discriminazione che c’è a monte, fin dai colloqui di lavoro”, avverte il ministro, quando già dal considerane la candidatura di una donna un datore di lavoro può pensare che in futuro “potrebbe costare di più”, come per la maternità.

E c’è un tema che tocca anche la politica: “Assolutamente sì. C’è necessità di una promozione al femminile anche nel mondo della politica e della promozione di una leadership al femminile nella politica”, dice il ministro.

Che ad una domanda sull’eventuale scelta di una donna per la Presidenza della Repubblica risponde: “Penso che l’Italia sia pronta”. Un nome? “Ci sono tante donne come ci sono tanti uomini”.
Bonetti: incentivi a imprese contro gap donne

Shortlink:  https://bit.ly/3r2qbrP

You May Also Like

In evidenza

L’ammiraglio, già capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016: “Con Draghi l’Italia è rientrata in gioco soprattutto a livello diplomatico,...

In evidenza

L'esperta giurista a L'Argomento: “Col covid bisogna convivere, al ministro Bianchi va la nostra gratitudine: dietro le violenze a Milano c'è anche la scuola...

Politica

L'intervento dell'ex deputato cattolico Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare “Vera lex?”

In evidenza

L'analisi: per la coalizione il possibile passo indietro del Cav. è l'esame di maturità definitivo. Nel mezzo il sommovimenti centristi che, piacciano o meno,...