Aula Malagodi alla Fondazione Einaudi, “Baluardo liberalismo”

Aula Malagodi alla Fondazione Einaudi, “Baluardo liberalismo”

Messaggio Casellati, interventi dei leader del liberalismo europeo

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Aula Malagodi alla Fondazione Einaudi, “Baluardo liberalismo” Francesco Patamia Presidente PLE Marco Montecchi Segretario PLE
La Fondazione Luigi Einaudi, in occasione del trentesimo anniversario della scomparsa di Giovanni Malagodi, ha intitolato allo storico leader dei liberali europei l’aula magna della sua nuova sede di via della Conciliazione a Roma.

L’evento è stato aperto da un messaggio della Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

In seguito sono intervenuti i principali leader internazionali del campo liberale: da Hakima El Haite, presidente dell’Internazionale Liberale a Hans van Baalen, presidente dell’ALDE; da Hilde Vautmans, presidente dell’European Liberal Forum e Graham Watson, storico leader dei liberali inglesi. Hans Van Baalen, presidente onorario dell’Internazionale Liberale e presidente dell’Alde, ricordando Giovanni Malagodi, che fu presidente per 15 anni dell’Internazionale Liberale, ha raccontato che Malagodi, incontrando i giovani, raccomandava sempre loro di viaggiare tanto per scoprire il mondo della politica.

Ma aggiungeva: “Studiate anche il mondo delle imprese, perché è quello il motore dell’economia. Potrete fare carriera nel campo della politica, se ci riuscirete, ma se le cose un giorno non dovessero andar bene potrete sempre tornare alla vostra attività”. Hilde Vautmans, presidente dello European Liberal Forum, ricordando Giovanni Malagodi, ha sottolineato che la Fondazione Luigi Einaudi, presieduta da Giuseppe Benedetto, “non solo è il membro più attivo d’Italia ma anche uno dei membri ELF più attivi in generale”.

Per Hilde Vautmans “l’Europa ha bisogno di più voci liberali e l’Italia è esattamente un esempio di tali carenze. In tempi come quelli che stiamo attraversando, in cui le persone tendono al protezionismo, alla paura e al populismo, la Fondazione Luigi Einaudi dimostra che esiste ancora una speranza per il liberalismo in Italia”.

“La Fondazione Einaudi, guidata dal presidente Giuseppe Benedetto – ha concluso Hakima El Haité – rappresenta un baluardo del liberalismo, in un Paese che ancora combatte contro la diffusione dei populismi e dei nazionalismi”
Aula Malagodi alla Fondazione Einaudi, “Baluardo liberalismo”

Shortlink: https://bit.ly/3gx0blx

TAGS