Germania nel Baratro: Oltre 50 Mila Contagi

Germania nel Baratro: Oltre 50 Mila Contagi

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Ieri in Germania erano stati registrati 39.676 contagi e 236 decessi da Covid.

La situazione epidemiologica diventa di giorno in giorno più grave in Germania. Secondo il bollettino sanitario reso noto poco fa dall’istituto di vigilanza sanitaria Robert Koch, nelle ultime 24 ore il Paese ha registrato un numero record di nuove infezioni da Covid con 50.196 casi aggiuntivi, ulteriore evidenza della violenza dell’ondata virale che si sta abbattendo sulla nazione. È la prima volta che dall’inizio della pandemia che in Germania viene superata la soglia dei 50mia casi giornalieri: un picco che giunge al culmine di una sequenza di numeri record nei contagi rilevati negli ultimi giorni. Sempre nelle ultime 24 ore in Germania ben 235 persone hanno inoltre perso la vita a causa del nuovo coronavirus.

In questa contingenza, la pressione è in aumento sulla rete ospedaliera, una delle migliori del mondo. Secondo diversi esperti la recrudescenza del Covid in Germania è dovuta in particolare al tasso di vaccinazione relativamente basso della popolazione pari a poco più del 67%.

Diversi stati particolarmente colpiti, come la Sassonia, la Baviera e, più recentemente, Berlino, hanno introdotto nuove restrizioni rivolte alle persone non vaccinate, di gran lunga le più colpite da questo rimbalzo della pandemia. Così, da lunedì, Berlino vieterà alle persone non vaccinate di accedere, in particolare, a ristoranti al chiuso, bar, palazzetti dello sport e parrucchieri. Un test negativo non consentirà più l’accesso a questi luoghi pubblici se gli utenti non saranno vaccinati o non potranno dimostrare di essere guariti dalla malattia.

©9Colonne