Da Al Jazeera il talebano che non ti aspetti, Renzi: non mi fido

Da Al Jazeera il talebano che non ti aspetti, Renzi: non mi fido

Tra i primi provvedimenti annunciati dai talebani l'amnistia per i funzionari dell’ex governo afghano

Tempo di lettura stimato 2 minuti

Da Al Jazeera il talebano che non ti aspetti, Renzi: non mi fido
I talebani hanno tenuto la loro prima conferenza stampa ufficiale a Kabul dopo il sequestro choc della città, dichiarando martedì di desiderare relazioni pacifiche con altri paesi.

“Non vogliamo nemici interni o esterni”, ha detto il principale portavoce del movimento Zabihullah Mujahid.

Il portavoce ha affermato che i diritti delle donne saranno protetti nell’ambito dell’Islam.

Il gruppo ha precedentemente dichiarato un'”amnistia” in tutto l’Afghanistan e ha esortato le donne a unirsi al governo, cercando di calmare i nervi in ​​una capitale tesa che solo il giorno prima ha visto il caos mentre migliaia di persone hanno assalito l’aeroporto internazionale della città nel disperato tentativo di fuggire.

I voli di evacuazione dall’Afghanistan sono ripresi quando un funzionario della sicurezza occidentale ha dichiarato martedì all’agenzia di stampa Reuters che l’asfalto e la pista dell’aeroporto di Kabul – che le truppe degli Stati Uniti controllano – erano ora sgombre dalla folla.

Il funzionario ha affermato che i voli militari per l’evacuazione di diplomatici e civili dall’Afghanistan hanno iniziato a decollare.

Almeno sette persone sono morte nel caos di lunedì, comprese diverse persone che si sono aggrappate ai lati di un jet mentre è decollato.

I talebani hanno nel frattempo dichiarato finita la guerra in Afghanistan e un alto leader ha affermato che il gruppo aspetterà la partenza delle forze straniere prima di creare una nuova struttura di governo.

La Cina si è detta pronta per “relazioni amichevoli” con i talebani, mentre Russia e Iran hanno anche fatto aperture diplomatiche.

Tra le prime dichiarazioni arriva quella di Matteo Renzi: “Non solo non credo alle loro promesse, ma non mi fido per nulla dei talebani, la cui storia dimostra il totale disprezzo delle donne e delle liberta'”. “Come diceva Winston Churchill – ha aggiunto – non mi fido di una tigre feroce”.
Da Al Jazeera il talebano che non ti aspetti, Renzi: non mi fido

Shortlink: https://bit.ly/2W2qvfj

 

 

TAGS