Afghanistan: Svizzera pronta a negoziare

Afghanistan: Svizzera pronta a negoziare

Con i talebani per un contributo alla pace

Tempo di lettura stimato < 1 minuto


La Svizzera è pronta a negoziare con tutte le parti, compresi i talebani, per contribuire al raggiungimento della pace in Afghanistan.

Berna non riconoscere però i governi, ma solo le autorità statali coinvolte, ha detto ieri il portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri Pierre-Alain Eltschinger ai media internazionali.

“La Svizzera riconosce le nazioni, non i governi. La Svizzera è pronta a negoziare con tutte le parti per dare un contributo alla pace e alla stabilità in Afghanistan”, ha affermato Eltschinger, commentando la recente dichiarazione dei talebani sulla disponibilità a stabilire un dialogo con la Svizzera.

I talebani non hanno ancora chiesto ufficialmente contatti alle autorità di Berna, ha aggiunto il portavoce del Dipartimento degli affari esteri svizzero.


Shortlink:  https://bit.ly/3zBrFgk

TAGS