Accordo in extremis, sospeso lo sciopero degli agricoltori

Accordo in extremis, sospeso lo sciopero degli agricoltori

Ieri sera all’ultimo minuto l’incontro risolutivo con il ministro dell’agricoltura Patuanelli

Tempo di lettura stimato < 1 minuto

Accordo in extremis, sospeso lo sciopero degli agricoltori
Ultimo minuto risolutivo ieri sera al Ministero.

È stato sospeso in extremis lo sciopero generale dell’agricoltura indetto per venerdì 30 aprile dalle segreterie nazionali dei sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil. Stasera i sindacati hanno incontrato il ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli. “Abbiamo ottenuto rassicurazioni dal Ministro sulla definizione di un bonus di sostegno al reddito anche per i lavoratori agricoli a tempo determinato – spiegano i segretari generali Onofrio Rota, Giovanni Mininni e Stefano Mantegazza – per cui il prossimo decreto conterrà una risposta concreta che andrà finalmente ad integrare il reddito della categoria”.

Lo sciopero era stato indetto “per protestare contro le iniquità” contenute nell’ultimo Decreto Sostegno e per chiedere a Governo e Parlamento di modificarlo.
Accordo in extremis, sospeso lo sciopero degli agricoltori

Shortlink: https://bit.ly/2Ra6EI8

TAGS