Cinema

Quando esce Aquaman e il regno perduto: data, trama e trailer

Jasos Momoa di nuovo nei panni del "figlio di Atlantide". Il sequel nelle sale cinematografiche italiane prima di Natale

A distanza di 5 anni dall’uscita del primo film, Jason Momoa è pronto a indossare di nuovo i panni del supereroe della Justice League e sarà nelle sale cinematografiche con “Aquaman e il regno perdutodal 20 dicembre 2023. Il sequel dalla durata di 115 minuti, distribuito da Warner Bros, sarà diretto ancora da James Wan.

Ovviamente, stando a quanto si evince dal trailer ufficiale, la narrazione riprende esattamente dove si era interrotta. Prosegue, infatti, la storia Arthur, ispirata all’omonimo eroe e ideata da Paul Norris e Mort Weisnger. Il quindicesimo e anche ultimo capitolo del franchise di supereroi ispirato ai fumetti DC Comics. Le riprese, iniziate a gennaio dello scorso anno sono state girate tra Nuova Zelanda e Regno Unito.

Trama e trailer

Nel sequel, Arthur Curry alias Aquaman, si ritroverà davanti a un bivio e dovrà prendere una decisione importante da cui potrebbe dipendere il destino della sua gente. Al suo fianco ci sarà Mera, regina di Atlantide e madre dell’erede al trono. Ritorna anche Nicole Kidman nei panni di Atlanna, madre di Arthur. Saranno presenti anche Dolph Lundgren, nel ruolo di re Nereus e Randall Park nei panni del dottor Stephen Shin, il capitano Murk, intepretato da Ludi Lin e Temuera Morrison nel ruolo di Tom Curry, padre di Arthur.

Oltre al nostro eroe e nonostante il primo fallimento, ritornerà anche Black Manta, interpretato da Yahya Abdul-Mateen II che spinto dal desiderio di vendetta dopo la morte del padre cercherà di escogitare un altro piano per distruggere Aquaman. Questa volta però, l’antagonista del supereroe si sarà impossessato di un’arma letale: il Tridente Nero che lo renderà invincibile. Per combattere il suo avversario e la sua nuova arma, Aquaman sarà costretto a chiedere l’aiuto del fratello Orm. I due faranno fronte unito per contrastare Balck Manta e difendere il regno di Atlantide?

Alessia Ribezzi

Classe 1985. Laureata in Editoria multimediale, giornalismo e nuove professioni dell’informazione. Reporter freelance dal 2011, specializzata in cronaca nera, giudiziaria, inchieste e salute. Impegnata in campagne per la difesa dei diritti degli animali. Appassionata di fotografia, musica, cinema e viaggi. Amo il mare e la buona cucina.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio