Cinema

Fallout, quando esce il live action Prime Video sul celebre videogame

L'adattamento all'omonima saga è stata scritta e realizzata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, i creatori di Westworld.

L’attesissima serie Prime Video ispirata al videogioco Bethesda ha finalmente una data di uscita. Quando esce Fallout? Se lo stanno chiedendo in molti da tempo. Adesso è ufficiale, la piattaforma streaming on demand ha rivelato che la serie televisiva escirà in esclusiva Prime Video, in contemporanea in più di 24 paesi, il 12 aprile 2024.

Il live action è stato realizzato da Jonathan Nolan e Lisa Joy, i creatori di Westworld. Per chi non conoscesse il videogame, Fallout (la serie) sarà incentrata sulla disparità tra chi possiede qualcosa e chi non ha nulla, in un’ottica futuristica in cui non esiste più niente da possedere.

Trama e ambientazione

Fallout si presenterà come un adattamento all’omonima saga e sarà diffuso in esclusiva sulla piattaforma digitale Amazon. Le prime immagini pubblicate, mostrano un gruppo di persone che cercano di attraversare un deserto e l’attenzione viene focalizzata su una donna. Non mancano poi le iconiche armature elettriche, indossate da alcuni personaggi. E poi, ancora, una improvvisa esplosione nucleare che investirà presto Los Angeles.

L’arco temporale in cui si svolge la narrazione di tutta la serie è quelli di 200 anni dopo l’apocalisse, con i superstiti rifugiatisi nei bunker antiatomici, decidono di rimettere piede sulla terra e uscire dai rifugi, pronti a ritrovarsi all’improvviso in uno scenario infernale, dove niente è più come prima. Una volta fuori, faranno una scoperta sorprendente, contro ogni aspettativa. Si ritroveranno davanti una vegetazione che non credevano di trovare e una società molto diversa dalla loro. Anomala e violenta allo stesso tempo. La serie, inoltre, racconterà anche le origini di un altro grande personaggio: Vault Boy.

Cast ufficiale

Tra i membri del cast ufficiale Ella Purnell, nel ruolo di Yellowjackets, Walton Goggins interpreta The Hateful Eight, Aaron Moten nei panni di Emancipation, Moisés Arias sarà il re di Staten Island, Kyle MacLachlan nel ruolo di Twin Peaks e Xelia Mendes-Jones in quello della Ruota del Tempo.

Alessia Ribezzi

Classe 1985. Laureata in Editoria multimediale, giornalismo e nuove professioni dell’informazione. Reporter freelance dal 2011, specializzata in cronaca nera, giudiziaria, inchieste e salute. Impegnata in campagne per la difesa dei diritti degli animali. Appassionata di fotografia, musica, cinema e viaggi. Amo il mare e la buona cucina.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio