Cinema

Terra Amara anticipazioni turche: Zuleyha scopre il tradimento di Demir

Le anticipazioni della soap turca Terra Amara non finiscono mai di sorprenderci, anche per i prossimi. episodi le novità non mancheranno, gli occhi dei telespettatori saranno puntati su Gulten. La giovane donna racconterà a Zuleyha tutto quello che ha visto, dirà alla sua amica Zuleyha di aver visto la dottoressa Umit in intimità con suo marito Demir. La giovane donna affronterà per l’ennesima volta un’altra durissima prova. La dottoressa dopo essere caduta dalle scale denuncerà lo Yaman.

La dottoressa rimasta ferita dopo la caduta dalle scale denuncerà Demir, accusandolo di volerla uccidere per liberarsi di lei visto il loro trascorso di amanti, a questo punto la moglie farà di tutto per aiutarlo pur sapendo che i due avevano avuto una tresca. Zuleyha ha scoperto che Fikret era presente alla caduta di Umit ma non ha fatto nulla per evitarlo, dopo tutto quello che ha scoperto la Altun non riuscirà più a fidarsi di nessuno e deciderà di lasciare il marito.

Anticipazioni di Terra Amara: le decisioni di Zuleyha

Dopo essere venuta a conoscenza di tutti questi fatti, aver perso la fiducia di tutte le persone che le girano intorno.la giovane donna ascolterà il racconto della sua fedele Gulten che ha dovuto tacere perché obbligata dal marito Cetin e da Sevda, spiegherà che anche se Demir è colpevole per averla tradita, la colpa e di Umit che lo ha circuito con l’intenzione di diventarne la sua amante, e anche se lo Yaman  ha cercato in tutti i modi di respingerla alla fine è caduto nella trappola della dottoressa.

Zuleyha dopo tutto quello che ha scoperto dopo tutte le sofferenze e i dolori e contro gli stessi consigli della sua amica Gulten Zuleyha decide di lasciare per sempre Demir. queste puntate turche arriveranno sui nostri schermi nel mese di novembre sempre su Canale 5 alle 14,10 dal lunedì e con la novità della tripla puntata del sabato

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio