Notizie

Emma Bonino e il tumore, come sta: cancro, chemioterapia, figli, marito

Emma Bonino è stata colpita da un tumore al polmone sinistro che negli anni l’ha debilitata, ma che ha combattuto sempre con grande nobiltà d’animo e voglia di riuscire a trovare la forza per superare tutto. L’annuncio lo fece lei stessa a Radio Radicale il 12 gennaio del 2015 specificando che era stata costretta a iniziare la chemioterapia. Nello stesso momento però la donna aveva specificato che non si sarebbe arresa e che avrebbe portato avanti le sue battaglie politiche.

Il 21 maggio dello stesso anno ha parlato di buon andamento delle terapie e scomparsa di ogni evidenza del tumore anche se ha specificato che non si è trattato di una guarigione definitiva ma di una remissione della malattia. Oggi la donna ha 75 anni e sembra stare meglio, continuando come sempre le sue lotte liberali.

Emma Bonino marito e figli

Emma Bonino, oggi ospite da Francesca Fagnani di Belve, ha sempre sottolineato di non voler parlare più di tanto della sua vita privata, ma di farsi conoscere per quel contributo che dava al mondo della politica. Nonostante questo in tanti anni qualche informazione dal suo quotidiano è emersa come è anche normale che sia.

Fu proprio lei a svelare nel 2006 di aver preso in affidamento negli anni settanta due bambine che sono diventate sue figlie: Aurora e Rugiada. Di queste però non sappiamo nulla. Non dovrebbe mai aver avuto un marito e le sue relazioni più conosciute sono quelle con i militanti radicali Marcello Crivellini e Roberto Cicciomessere. La donna per trent’anni ha vissuto a Trastevere ed è innamorata della sua splendida città di cui ha parlato sempre con emozione e anche un pizzico di orgoglio. La donna si è distinta come personaggio di assoluto valore e che ha dato un contributo fondamentale alla lotta femministra nel nostro paese ormai da moltissimi anni.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio