Cinema

Chi è Massimo Ciavarro l’ex marito di Eleonora Giorgi: Angelo Rizzoli, figlio Paolo Ciavarro

Il primo marito di Eleonora Giorgi fu Angelo Rizzoli, editore sposato nel 1979 e padre del suo primo figlio Andrea. La coppia divorziò nel 1984 dopo lo scandalo della P2 che portò in carcere Rizzoli stesso. Sul set di Sapore di Mare 2 la donna conobbe Massimo Ciavarro che divenne il suo secondo marito nel 1993. Nel 1991 da questi nacque Paolo Ciavarro il suo secondo figlio. Si lasciarono nel 1996 e la donna poi rimase fidanzata a lungo con lo scrittore Andrea De Carlo.

Chi era Angelo Rizzoli?

Angelo Rizzoli nacque a Como il 12 novembre del 1943 e morì a Roma l’11 dicembre del 2013. Fu editore, imprenditore e produttore sia cinematografico che televisivo. Non fu facilissima la sua vita perché a 18 anni scoprì di essere affetto da sclerosi multipla e costretto a curarsi rimase a lungo in ospedale, rimase claudicante e con un problema all’occhio destro. Lavorò nell’azienda paterna, una famosissima casa editrice che ha fatto la storia della cultura italiana.

Chi è Massimo Ciavarro?

Sicuramente se pensiamo a una storia d’amore con protagonista Eleonora Giorgi ci viene in mente Massimo Ciavarro. Il loro fu un amore indimenticabile e anche dopo che si lasciarono fu bello vederli mantenere un buon rapporto. La coppia si conobbe sul set del film Sapore di mare 2. L’artista nacque a Roma il 7 novembre del 1957. La notorietà per Massimo arriva negli anni settanta quando è protagonista di diversi fotoromanzi sul settimanale Grand Hotel. Da lì inizia poi la carriera come attore che lo vede nel cast di numerosi film tra cui appunto Sapore di mare 2 – un anno dopo. In passato si è occupato anche di altro fondando un’azienda agricola, che oggi non c’è più, e anche l’abbiamo visto operare nel settore delle costruzioni. Sicuramente è un bell’uomo che ancora oggi a 66 anni ha un fascino straordinario che non può lasciare assolutamente indifferenti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio