Cinema

Anticipazioni puntate turche Terra Amara: Il tradimento di Demir

Scopriamo le anticipazioni delle puntate turche della soap opera tanto amata, la bellissima Umit si è ormai insediata nella cittadina di Cukurova, ha preso il posto di Mujgan nella direzione dell’ospedale, e non solo quello, la giovane ha altri obbiettivi, il primo si chiama Demir, anche se poi il vero motivo dell’avvicinamento allo Yaman è la vendetta che sta macchinando insieme a Fikret ai danni dello stesso. La dottoressa cercherà di sedurre l’imprenditore che ingenuamente cadrà nell’inganno.

Demir ammaliato dalla giovane e astuta donna cederà alle sue lusinghe e tradirà la sua adorata Zuleyha. Essendo avanti con la storia noi vedremo questi episodi nei prossimi giorni, nella programmazione turca, la storia tra i due è già una relazione vera. Lo Yaman rimane affascinato della giovane fin dal primo fortuito incontro, la misteriosa ragazza, l’imprenditore soccorre e aiuta a sostituire una ruota della sua auto in panne. I due iniziano a parlare anche se la giovane da subito si mostra piuttosto restia nel rispondere alle domande del soccorritore.

Terra Amara, Umit e Fikret in combutta contro Demir

Finalmente il giovane imprenditore scopre che la giovane è giunta a Cukurova per sostituire Mujgan nella direzione dell’ospedale, Tutti sono attratti dal magnetismo del nuovo primario, anche lo Yaman si rende conto più degli altri di essere ammaliato dalla donna anche se alla villa Sevda cerca in tutti i modi di provare a convincerlo di riconquistare Zuleyha. 

Demir invita come sua ospite a una premiazione il nuovo primario, lui non sa e non immagina che la ragazza è complice di Fikret, nipote di Fekeli e ancor peggio fratellastro dello stesso Demir perché figlio non riconosciuto di Adnan Yaman suo padre. Il fratellastro dello Yaman si trasferì di proposito a Cukurova per mettere in atto la sua vendetta verso l’unico superstite della famiglia Yaman. A lui rimprovera il fatto di aver avuto una vita privilegiata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio