Cinema

Tempesta d’amore, anticipazioni puntate tedesche: Paul pronto a vuotare il sacco

Le anticipazioni delle puntate tedesche di Tempesta d’amore svelano molte cose interessanti. Infatti pare che Josie abbia svelato la verità a Shirin, Paul vuole vuotare il sacco a Costanze. Paul e Henning però sono molto preoccupati per quest’ultima che è all’ospedale e seriamente pensa che non potrà più camminare dopo una pesante caduta. La situazione potrebbe così rapidamente diventare davvero difficile da sostenere sotto ogni punto di vista.

Al Furstenhof intanto si verificano una numerosa quantità di furti. Vanessa pensa che i due ospiti dell’albergo siano i colpevoli di quanto sta accadendo anche se alla fine questi riusciranno a scagionarsi. Werner cerca di capire qualcosa sul passato di Carolin e se fosse realmente finita in carcere da innocente. Una situazione delicata che al momento sembra non avere proprio delle risposte chiare. Una serie di eventi lasceranno il pubblico totalmente senza parole, ma cosa è accaduto davvero lo scopriremo nelle prossime puntate con spunti che arrivano da quanto visto in Germania.

Anticipazioni puntate tedesche Tempesta d’amore, cosa accadrà?

Sono altre le situazioni interessanti che si verificheranno nelle anticipazioni delle puntate tedesche di Tempesta d’amore. Tra le persone che non credono nell’innocenza di Carolin c’è sicuramente Rosalie. Andrè la metterà alla prova, ma Carolin sarà furba a capire tutto in una situazione molto confusa e difficile. Christoph deciderà invece di licenziare Vanessa con Alfons che si schiererà dalla parte della donna.

Rosalie invece vorrebbe un’avventura a tre con Michael che si opporrà a quanto accaduto. Josie invece deciderà di concentrarsi sullo studio per riuscire a dimenticare tutto quello che è passato con Paul. La situazione però improvvisamente sarà messa in bilico sotto diversi punti di vista. La storia dunque sarà piena di colpi di scena alla ricerca di emozioni con diversi personaggi che si alterneranno di fronte al palcoscenico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio