Notizie

Chi era Frank Carpentieri: malattia, causa morte, carriera, collaborazioni del dj di Made in Sud

Nel mondo della musica, si è abbattuta una triste notizia: Frank Carpentieri, noto musicista e DJ, è scomparso prematuramente all’età di 47 anni, a causa di un cancro con cui lottava da tempo.

Molti lo conoscevano principalmente per la sua presenza come DJ nel popolare programma comico “Made in Sud”, ma la sua influenza sulla scena musicale partenopea e nazionale è stata molto più ampia.

Scopriamo chi era Frank Carpentieri, la sua carriera, le sue numerose collaborazioni e il vuoto che lascia nel panorama della musica italiana.

Leggi il nostro ultimo articolo:

Formatemp Bonus 1000 per disoccupati a ottobre 2023: finalmente un aiuto concreto, come fare domanda

Chi era Frank Carpentieri

Nato a Napoli nel 1976, Frank Carpentieri ha coltivato la sua passione per la musica sin da giovane, iniziando a suonare la batteria a soli 9 anni. La sua carriera musicale ha preso il volo a 15 anni, quando ha iniziato a esibirsi seriamente. Da lì in poi, il suo talento lo ha portato nei club e nelle piste da ballo di tutto il mondo.

Nel 1995, all’età di 18 anni, ha iniziato la sua carriera nei club, facendo la sua prima apparizione al Club Sea World insieme a Jg Bros. Successivamente, ha avuto l’opportunità di esibirsi ad Ibiza e ha sviluppato una profonda amicizia con Raiz degli Almamegretta. Nel 1998, è stato al Velvet, un locale di grande successo ai piedi del Vesuvio.

Ma Frank Carpentieri non si è limitato solo alle console dei club. Ha anche collaborato con artisti del calibro di Alessandro Siani, Enzo Avitabile, Clementino, Rocco Hunt, Subsonica e molti altri.

Frank Carpentieri: malattia

La malattia di Carpentieri era diventata di dominio pubblico dopo un ricovero presso l’ospedale Monaldi, durante il quale aveva ricevuto un videomessaggio di sostegno da alcuni calciatori del Napoli.

Sui social media, aveva condiviso la sua lotta contro il cancro, ringraziando i medici che lo hanno curato con dedizione.

Questa sera, al Teatro Cilea di Napoli, avrebbe dovuto tenersi lo spettacolo “Frank Carpentieri: Brothers & Sisters”, in cui il DJ avrebbe dovuto esibirsi insieme ad altri artisti e amici della scena musicale napoletana.

Ovviamente, l’evento è stato annullato e rimandato a data da destinarsi. È probabile che si trasformerà in un doveroso tributo alla memoria di Frank Carpentieri.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio