Cinema

Un Posto al Sole, anticipazioni puntata domani 28 settembre: chi ha “ucciso” Marina e Roberto?

E cosa ci dicono le anticipazioni di Un Posto al Sole per la puntata di domani 28 settembre? Ancora una volta Ida fa danni, nessuno riesce a fidarsi di lei con Martina che si trova in estrema difficoltà. Mariella vuole convincere Bice a dare una nuova opportunità a Massaro. Anche se c’è da dire che l’uomo non sembra così addolorato dalla perdita, anzi pare proprio felice di aver trovato un nuovo equilibrio e la sua libertà che cercava da tempo.

Roberto vuole tenere con sè Tommaso e dunque farà una proposta davvero difficile da rifiutare. Intanto Raffaele ha trovato il modo per farsi sostituire a lavoro da Rosa. La polizia ha deciso di indagare su Lara, puntando su di lei per cercare di scoprire qualcosa. Così la ragazza è stata messa sotto il torchio degli inquirenti che cercheranno con un pesante interrogatorio di portarla a confessare. La ragazza continuerà a negare di essere coinvolta in quanto è successo. Pare però che non sia stata lei ad avvelenare Roberto e Marina, ma chi è stato allora?

Un Posto al Sole, anticipazioni puntata domani 28 settembre

Le anticipazioni di Un Posto al Sole per la puntata di domani 28 settembre sono molto chiare, al centro c’è l’avvelenamento di Marina e Roberto. Gli indizi, come detto, portano a Lara che ha avuto un comportamento molto ambiguo, nonostante questo non pare proprio che sia lei la persona giusta da incolpare e su cui puntare il dito come uscirà da un lunghissimo interrogatorio al quale sarà sottoposta. Ornella poi vuole salvare il matrimonio con Raffaele che sta cercando di aiutarla.

La situazione è sempre più delicata per la ragazza che ha messo sull’attenti sia Eugenio che i suoi genitori per lasciarle i suoi spazi e la voglia di fare quello che desidera. Servirà tempo per arrivare al dunque, ma c’è grande voglia e concentrazione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio