Cinema

Tempesta d’amore, anticipazioni puntata domani 23 settembre: tragico rifiuto, Paul che dolore e incidente mortale

Le anticipazioni per la puntata di domani, 23 settembre, di Tempesta d’amore metterà al centro un personaggio molto interessante e amatissimo dal pubblico. Si tratta di Paul che sarà travolto dal dolore dopo il tragico rifiuto ricevuto da Josie. La situazione per lui diventerà complicata e difficile dal digerire dal punto di vista emotivo. Il pubblico è molto impaziente di vedere i nuovi svolgimenti previsti dagli sceneggiatori.

Tempesta d’amore torna protagonista oggi, 22 settembre, su Rete 4 a partire dalle ore 19.50 in prima tv con l’episodio 94 prima parte. Mediaset Infinity ci permetterà di guardare la serie anche in streaming sia in diretta durante la messa in onda che dopo alla fine della trasmissione e in maniera del tutto gratuita sui nostri dispositivi mobili e portatili come pc, tablet e smartphone.

Anticipazioni Tempesta d’amore, puntata 23 settembre

Cosa accadrà domani in Tempesta d’amore? Soffermiamoci sulle anticipazioni che ci regaleranno dei colpi di scena non di poco conto. Josie non crederà alla dichiarazione d’amore che le fa Paul, la cosa la spiazza e la lascia senza parole. La giovane chiederà all’uomo però di mettere prima in chiaro le situazioni legate a Constanze che non le vanno bene. Paul farà la promessa di lasciare la fidanzata il prima possibile. Una scelta che non sarà facile perché per un impegno di lavoro l’avvocatessa sarà lontana da casa.

Inviterà così Josie a passare una domenica romantica con lei fuori in una baita. La ragazza però si rifiuterà di andare a letto con lui perché è ancora fidanzato. I giovani però non riusciranno facilmente a tenere a bada il sentimento che sta diventando davvero esplosivo. Intanto Constanze avrà un incidente che la metterà a rischio vita cosa che potrebbe d’improvviso rendere tutto molto più difficile da entrambe le parti. Cosa accadrà poi? Staremo a vedere.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio