Cinema

Terra Amara anticipazioni di oggi 20 settembre: Confusioni famigliari e ricerche inquietanti

Le anticipazioni della soap turca di oggi 20 settembre, nonostante le condizioni gravissime di Yilmaz, Fikret continua a cercare le motivazioni per cui l’ex meccanico ha venduto le sue proprietà a Hunkar e sta architettando un piano che potrebbe stravolgere l’andamento dei fatti, cambiando la vita a molte persone ignare delle mire del giovane nipote di Fekeli.Alla villa dopo l’incidente di Yilmaz le cose si stanno complicando, i molti cambiamenti hanno creato dei dissapori in famiglia.

Nonnina sempre più confusa e nervosa scambia Sevda per sua figlia Hasene sorella di Hunkar morta anni prima.questo non fa che peggiorare la situazione nella villa, Sanie non vede di buon occhio la donna che si è insediata alla tenuta dopo la morte dell’unica padrona la madre di Demir. Gli attriti in casa a causa della presenza  della donna creano tensione una famiglia già provata dagli per i fatti accaduti.

I ricordi, di un uomo distrutto dal dolore per la perdita dell’amata

Mentre le vicende si fanno sempre più accattivanti, in un angolo troviamo un uomo sempre più disperato per la perdita della sua amata Hunkar, vive nei ricordi di lei non si da pace per l’uccisione della donna e sta facendo di tutto per scoprire chi è l’artefice di un delitto così crudele che lo ha privato dell’amore della sua vita.mentre Fekeli è occupato dalle ricerche dell’assassino di Hunkar viene raggiunto dalla notizia dell’incidente di Yilmaz e della situazione gravissime condizioni in cui si trova.

Cosa succederà adesso, tutti gli interpreti della soap turca hanno delle situazioni gravi da dover vivere. Yilmaz sta lottando tra la vita e la morte, Zuleyha distrutta dal dolore per la situazione dell’amore della sua vita, Fekeli colpito dalla doppia sofferenza per aver perso Hunkar e preoccupato per la sorte di suo figlio la situazione si fa sempre più complessa e intricata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio