CinemaNotizie

Massimiliano Caiazzo, protagonista di una nuova serie Netflix

Storia della mia famiglia, al fianco di Elisa Dondi, Eduardo Scarpetta, Vanessa Scalera e i protagonisti di Gomorra - La serie, Cristiana Dell’Anna e Antonio Gargiulo

Massimiliano Caiazzo, il 27enne napoletano protagonista di Mare Fuori, farà parte del cast della nuova serie diretta da Claudio Cupellini e scritta da Filippo Gravino. L’attore, sara infatti uno dei protagonisti di Storia della mia famiglia, al fianco di Elisa Dondi, Eduardo Scarpetta, Vanessa Scalera, Cristiana Dell’Anna e Antonio Gargiulo (questi ultimi due conosciuti per la loro partecipazione a Gomorra – La serie).

Nella nuova serie, prodotta da Palomar, Massimiliano Caiazzo toglierà i panni di Carmine Di Salvo e diventerà Valerio. Così, l’attore campano non sarà più il figlio della nota famiglia camorrista, ma un personaggio completamente diverso che questa volta non avrà nulla a che vedere con quello interpretato in Mare Fuori. Troverà anche qui la sua “Rosa Ricci” e sarà di nuovo alle prese con una storia d’amore tormentata e ostacolata dalle famiglie?

La trama

Allegra, passioni ed eventi drammatici. In Storia della mia Famiglia, infatti,  il personaggio di punta è Fausto, alle prese con il suo ultimo giorno. Ma è anche la storia un’insolita famiglia, alle prese con i loro drammi e le loro consapevolezze. È quella di molti altri personaggi improbabili capaci di commettere errori o inaspettati gesti eroici.

Si legge nella sinossi ufficiale pubblicata da piattaforma streaming:

Questa è la storia di Fausto e del suo ultimo giorno. Una storia fatta di allegria, passione, amore per i figli, e di una sfacciata mancanza di paura del futuro. Ma questa è anche la storia di un amore assoluto e del suo punto di rottura, drammatico e decisivo. È soprattutto la storia di una famiglia improbabile, di uno sgangherato e amatissimo clan a cui Fausto impone responsabilità inattese. Una storia di gioie e di cadute, di risate, di persone capaci di commettere errori macroscopici e piccoli gesti eroici. In cui ognuno, nessuno escluso, dando del proprio peggio cercherà di fare del proprio meglio.

Alessia Ribezzi

Classe 1985. Laureata in Editoria multimediale, giornalismo e nuove professioni dell’informazione. Reporter freelance dal 2011, specializzata in cronaca nera, giudiziaria, inchieste e salute. Impegnata in campagne per la difesa dei diritti degli animali. Appassionata di fotografia, musica, cinema e viaggi. Amo il mare e la buona cucina.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio