Cinema

Barbie di Greta Gerwig a caccia di record: quanto ha incassato in America dalla sua uscita e previsioni

Il fenomeno cinematografico “Barbie” sta per infrangere record e conquistare un posto nella storia del cinema.

Il film diretto da Greta Gerwig, con l’incantevole Margot Robbie nei panni della protagonista, è sulla strada giusta per superare persino “The Avengers” della Marvel, diventando uno dei 10 film di maggior incasso di tutti i tempi.

Quanto guadagnerà Barbie?

Da quando “Barbie” ha fatto il suo debutto sul grande schermo il 21 luglio, l’opera ha continuato a riscuotere un successo senza freni, superando velocemente la soglia del miliardo di dollari di incassi globali. Numeri che lo hanno reso il film di maggior successo diretto da una donna nella storia del cinema, segnando un traguardo significativo per il genere.

Secondo quanto riportato da Variety, gli incassi di “Barbie” stanno ancora crescendo. Entro la fine di questo fine settimana, si prevede che supereranno i 623 milioni di dollari al botteghino nazionale, mettendo così il film davanti a “The Avengers” del 2012 e posizionandolo tra i 10 film più redditizi di tutti i tempi in Nord America.

Barbie nella Top 10 dei film più viti di tutti i tempi?

Il prossimo obiettivo di “Barbie” è conquistare un posto nella Top 10 di tutti i tempi. Per farlo, dovrà superare il blockbuster “Jurassic World” del 2015, che ha incassato più di 653,4 milioni di dollari al botteghino nazionale. Attualmente, “Barbie” ha bisogno di incassare altri 30 milioni di dollari per raggiungere questo ambizioso traguardo.

Tuttavia, la strada verso la Top 10 negli Stati Uniti sembra essere un’impresa ardua. Il film ha registrato incassi inferiori a 6 milioni di dollari nell’ultimo fine settimana e meno di 4 milioni in questo fine settimana. Con l’uscita online del film dal 12 settembre, sembra probabile che “Barbie” avrà bisogno di una riedizione speciale sui grandi schermi per continuare la sua ascesa.

Fortunatamente, c’è una luce in fondo al tunnel: a partire dal 22 settembre, il film sarà proiettato in formato IMAX, il che potrebbe rappresentare l’ultima spinta necessaria per raggiungere l’obiettivo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio