Cinema

Anticipazioni “Un Posto al Sole” dal 16 al 22 settembre: cosa succede a Roberto, Tommy, Lara, Marina e Giulia

Nella prossima settimana di “Un Posto al Sole“, la trama si fa sempre più avvincente.

Roberto, infatti, sta per essere catapultato sotto i riflettori. Il suo obiettivo? Salvare il piccolo Tommaso dalle grinfie di sua ex compagna Lara. Ecco un’anteprima di cosa ci aspetta nelle nuove puntate che andranno in onda dal 16 al 22 settembre.

Anticipazioni “Un Posto al Sole”: nuova chance per Roberto e Marina?

La storia d’amore tra Roberto e Marina sembra essere destinata a una svolta. Dopo tante vicissitudini, Ferri finalmente distrugge il muro di menzogne costruito da Lara e chiede scusa a Marina Giordano.

I due decidono di rinnovare il loro legame. Convinti che il bambino, Tommaso, debba stare con loro, progettano di proteggerlo dalle macchinazioni malvagie di Lara, che sembra pronta a tutto pur di ostacolarli.

Caccia all’uomo

Lara non sembra disposta a cedere il suo ex e il piccolo senza combattere. Decisa a far perdere le tracce del bambino, si prepara a una fuga rocambolesca.

Roberto e Marina, però, non si tirano indietro. Decidono di agire al di fuori dei canali ufficiali, evitando l’intervento della polizia. La loro determinazione li spingerà a compiere gesti spericolati pur di riportare il piccolo a casa.

Viola contro Damiano: Un conflitto inarrestabile

Intanto, Viola è sempre più convinta dell’infedeltà di Damiano. La figlia di Ornella è sicura che il poliziotto sia caduto nelle spire della corruzione grazie a Eduardo.

La sua freddezza nei confronti di Damiano cresce di giorno in giorno, e Viola non si fermerà finché non avrà svelato l’intera verità sulla relazione tra lui e suo fratello, Rosa.

Giulia e Bricca: un momento di dolore

Nelle prossime puntate, Giulia attraverserà momenti di profonda angoscia quando scoprirà che la salute di Bricca è in pericolo. La sua amata Bricca sta male, e un intervento urgente è necessario per salvarla. Giulia dovrà affrontare una dura sfida e prendere decisioni difficili per il bene del suo amico a quattro zampe.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio