Notizie

Giorgia Meloni, “Saluto fascista”, ma subito si corregge

La presidente del consiglio ripresa da giornalisti e cameraman

Gaf per la presidente del consiglio Giorgia Meloni. Durante l’assemblea nazionale dei Fratelli D’Italia tenutasi  a Roma, avrebbe accennato a un saluto con “la mano destra” il cenno tipico insomma del saluto romano usato dai fascisti. Naturalmente subito si sarebbe corretta dinanzi a tutti i presenti, alzano invece il braccio sinistro dicendo con il sorriso “forse è meglio questo”.

Il gesto ripreso da tutti i presenti

Ammessi al tavolo anche fotografi e cameramen che non hanno potuto fare a meno di notare, filmare e fotografare il gesto. Eppure, nonostante l’allusione al saluto fascista, la Leader di Fratelli d’Italia si è subito corretta. Le sue “scuse” sono valse il plauso di tutta la platea presente. Naturalmente, se non si fosse corretta, sarebbe stata subito “bollata” come fascista o nazista

Le critiche a Giorgia Meloni e a Fratelli D’Italia

Pur ottenendo il voto degli italiani, tutt’oggi non mancano le critiche a Giorgia Meloni. In Instagram sono centinaia i commenti negativi sul suo operato. Qualcuno è arrivato anche ad offenderla. Altri, come sappiamo, anche a minacciarla e ad attentare alla vita sua e di sua figlia per la scelta di eliminare il reddito di cittadinanza. Minacce e offese non hanno però fermato la linea di condotta di Fratelli D’Italia.

I commenti social

“TI INFORMO CHE IL POPOLO NE HA LE (…) PIENE DELLE TUE CA(…). LA LUCE IL GAS IL CARBURANTE I BENI DI PRIMA NECESSITA LE MEDICINE STANNO INFLUENDO SULLE NOSTRE TASCHE. TASCHE CHE NON ARRIVANO A FINE MESE. CI STAI PRENDENDO PER I FONDELLI E SE CONTINUI COSI NON CREDO CHE VERRAI RICORDATA COME UN PREMIER CHE HA SALVATO IL SUO POPOLO. DIMETTITI PRIMA CHE IL POPOLO SI INCAZZI DAVVERO” e anche – “l punto è che è il governo più schifoso di sempre. Tutti i politici non hanno più morale, competenza, serietà, siamo una barzelletta. La famiglia in politica in tv, schifo (…)”. Insomma chi più ne ha più ne metta. Le risposte? A questi profili (spesso) Fake? La premier mantiene il silenzio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio