Cinema

Anticipazioni Beautiful, puntate americane: Steffy lascia Finn

Beautiful prosegue e, nel corso delle puntate americane, i telespettatori dovranno assistere all’addio di una delle coppie più amate di sempre. Infatti, Steffy deciderà di lasciare Finn dopo averlo visto così vicino a Sheila, che già molte volte ha messo in pericolo la sua famiglia.

Anticipazioni Beautiful: Finn sempre più vicino a Sheila, Steffy lo lascia

Nelle puntate americane di Beautiful, Finn farà un passo avanti nei confronti di Sheila. Nonostante il tentato omicidio del passato, Finn si avvicinerà molto alla madre quando quest’ultima avrà un infarto, ed inizierà a provare dei sentimenti positivi per lei. Un giorno Finn andrà da solo al mare con Kelly, ma si distrarrà a causa di una telefonata, e la bambina rischierà di annegare. Sarà soltanto il pronto intervento di Sheila, presente nei paraggi, ad evitare il peggio. Kelly verrà salvata, ma Steffy verrà messa al corrente del pericolo e andrà su tutte le furie con Finn. Dato che quest’ultimo sembrerà avere intenzione di continuare a frequentare Sheila, Steffy deciderà di trasferirsi, cambierà casa e lascerà il suo amato marito, dicendo che non può accettare che lui metta la loro famiglia in pericolo per stare vicino alla madre biologica.

Steffy e Liam torneranno insieme?

Steffy andrà a stare temporaneamente a casa di Eric, prima di prendere decisioni definitive sul suo matrimonio. Liam andrà a trovare l’ex moglie e i due sembreranno essere molto vicini ed affettuosi. Kelly chiederà persino al padre se ama ancora la mamma, e Liam risponderà affermativamente, sostenendo che la amerà per sempre. Considerando che anche Liam ha chiuso con Hope, le condizioni sembreranno davvero favorevoli per un ritorno di fiamma. Hope, nel frattempo, continuerà a stare con Thomas, di cui ha scoperto di essere innamorata, mentre dal canto suo Brooke sarà assolutamente contraria a questa unione e vorrà che la figlia cerchi di ricucire i rapporti con Liam.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio